Un’unica grande biblioteca

rbb

 

La Provincia di Brescia, ente capofila della Rete Bibliotecaria Bresciana (RBB) e il Comune di Brescia, che gestisce il Sistema Bibliotecario Urbano (USB) hanno stipulato un accordo che porterà all’integrazione dei servizi delle due reti bibliotecarie, attraverso la creazione di un’unica biblioteca diffusa sul territorio, alla quale i cittadini potranno accedere da qualsiasi biblioteca presente sul territorio.

A partire dal 15 novembre i servizi del Sistema Bibliotecario Urbano (SBU) e della Rete Bibliotecaria Bresciana (RBB) saranno uniti da un unico sistema informativo e si potrà così consultare un solo grande catalogo all’indirizzo http://opac.provincia.brescia.it. Gli iscritti potranno prenotare con facilità i documenti, online e direttamente in qualsiasi biblioteca di Brescia e provincia. Il nuovo sistema permetterà di tracciare il percorso dei documenti richiesti.

Per permettere l’integrazione dei sistemi saranno necessarie alcune interruzioni del servizio

  • Gli utenti della RBBC non potranno prenotare documenti online nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 novembre. Il servizio di prestito nelle biblioteche della RBBC potrebbero subire rallentamenti o risultare bloccato a causa dell’indisponibilità del sistema informativo.
  • Per gli utenti del Sistema Bibliotecario Urbano è previsto un blocco del servizio di prestito e prenotazione online dalle ore 18,00 di giovedì 10 a lunedì 14 novembre.
  • I servizi di prestito digitale e di lettura online non subiranno interruzioni e saranno raggiungibili dal portale http://rbbc.medialibrary.it

Cos’è la Rete Bibliotecaria Bresciana?

La Rete Bibliotecaria Bresciana (RBB) è una rete informativa e di servizio coordinata dall’Ufficio Biblioteche della Provincia.
E’ costituita dalla quasi totalità delle biblioteche comunali della provincia e coinvolge anche biblioteche speciali, scolastiche e professionali che grazie a essa coordinano il loro funzionamento e condividono il medesimo catalogo (http://opac.provincia.brescia.it).

L’ambizioso obiettivo conseguito è la realizzazione della cosiddettabiblioteca virtuale”, intesa come sintesi del servizio di un territorio e sviluppo dei servizi bibliotecari in termini di efficacia e di razionalizzazione economica. La Provincia di Brescia gestisce direttamente l’architettura informativa, il catalogo bibliografico e altri servizi alle biblioteche come: prestito interbibliotecario, biblioteca digitale, coordinamento degli acquisti, promozione alla lettura, aggiornamento professionale, comunicazione e molto altro.

Le biblioteche aderiscono per legge ai Sistemi bibliotecari intecomunali, strumento attraverso cui si attua la cooperazione bibliotecaria tra i diversi soggetti istituzionali.
Dal 2001 collabora alla RBB la Rete Bibliotecaria Cremonese (RBC), che intrattiene con la Provincia di Brescia un rapporto di partnership regolato da una convenzione.
Nel corso del 2015 si sono sottoscritti accordi per la condivisione dei servizi bibliotecari anche con il Comune di Brescia e la Rete Bibliotecaria Bergamasca.